- - - - - - - Scuole di Valtellina e Val Venosta
- - - - - - - Scuole di Valtellina e Val Venosta

Il 7 giugno 2016 si è tenuto un primo importante incontro tra le Scuole (medie e superiori) di Bormio e di Prato allo Stelvio/Silandro per conoscersi e porre le basi per futuri "scambi linguistici" di tipo scolastico o di alternanza scuola-lavoro tra ragazzi dei nostri rispettivi territori.

Ciò è nato da un’idea condivisa tra i soci del Rotary club Bormio Contea, con Stephan Gander e Silvia Cavazzi che hanno coinvolto dirigenti e insegnanti di istituti scolastici di Valtellina e Val Venosta.

L’iniziativa si colloca nell’ambito delle attività transfrontaliere promosse da Pino Brianzoni per il Rotary di Bormio, sodalizio che dal 2001 crea occasioni di incontro tra le popolazioni residenti sui 3 versanti dello Stelvio, Valtellina - Val Venosta - Val Müstair, al fine di promuovere lo sviluppo socio-economico, sostenibile, condiviso e transfrontaliero delle nuove generazioni. 

Inoltre, l’attività del Rotary di Bormio ha aggregato 3 gruppi di lavoro sui tre versanti che da alcuni mesi operano in modo coordinato per la valorizzazione della strada dello Stelvio e della candidatura Unesco di questi mitici tornanti. 

Altro risultato già conseguito è quello dello studio di fattibilità di uno stabile collegamento sotto allo Stelvio per consentire alle popolazioni di interagire anche nei 7 mesi invernali durante i quali il passo dello Stelvio (2760 m.) viene chiuso. 

Altre nuove occasioni di incontro sul passo dello Stelvio sono organizzate in luglio dal Rotary di Scuol e in agosto con un concerto sostenuto dal Rotary di Bormio.

Vedi successivo incontro

Vedi altri precedenti


Data: 09/06/2016
 
09/06/2016, 09:34
Immagini

FOTO



admin
Moderatore