Biosfera UNESCO Engiadina Val Müstair
Biosfera UNESCO Engiadina Val Mstair

La riserva della biosfera dell’UNESCO Engiadina Val Müstair verrà ampliata.

Il Governo del Cantone dei Grigioni ha infatti ha preso atto della documentazione relativa alla domanda di ampliamento della riserva della biosfera dell’UNESCO Engiadina Val Müstair e ha chiesto all’Ufficio federale dell’ambiente di trasmettere la documentazione all’UNESCO.

Dichiarato il primo Parco nazionale svizzero quale riserva della biosfera dell’UNESCO nel 1979, nel 1995, l’UNESCO stesso ha modificato i requisiti richiesti per il riconoscimento di riserve di questo tipo: era richiesto che la zona nucleo fosse completamente circondata da una zona cuscinetto. Per questo motivo, insieme al Comune di Val Müstair, il Parco nazionale svizzero ha inoltrato una domanda di ampliamento della riserva della biosfera dell’UNESCO.

La riserva ampliata è composta dal Parco nazionale svizzero con una zona nucleo soggetta a protezione assoluta e dalla Val Müstair come zona di cura e di sviluppo, raddoppiando così la superficie. Questo nel 2010, nonostante non fossero ancora soddisfatti tutti i requisiti.

Per tale ragione, l’UNESCO attendeva che questa prerogativa fosse soddisfatta, e oggi c’è il piano di gestione integrale richiesto.

(Foto myswitzerland)


Data: 09/09/2016