Esercitazione Cnsas e Sagf al PASSO dello STELVIO
Esercitazione Cnsas e Sagf al PASSO dello STELVIO

Gli uomini del Soccorso Alpino salvano ogni anno molte persone e richiamano alla prudenza in montagna, sempre: "Lavorare insieme è l’insegnamento più grande, soprattutto quando si affronta la montagna ad alte quote o in situazioni complesse e impreviste". Nei giorni scorsi le stazioni di Bormio e Valfurva della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna Cnsas si sono unite per una esercitazione con il Sagf, Soccorso alpino Guardia di finanza. 

 


Data: 18/10/2018
 
18/10/2018, 09:21
More info e foto

Erano una trentina di tecnici e hanno messo in atto una serie di operazioni, dal rifugio Pastori al Passo dello Stelvio, teatro di numerose imprese alpinistiche, anche storiche. L’obiettivo?  Perfezionare la parte tecnica ma soprattutto rafforzare lo spirito di gruppo, una competenza fondamentale "perché nelle avversità chi è da solo rischia di più, mentre invece chi collabora e sa di poter contare sui compagni vede crescere in modo esponenziale le possibilità di una buona riuscita dell’intervento". 








cristina culanti


Autore dal
18/06/2009