IL VALTELLINA GOLF CLUB ACCOGLIE IL FUORI PORTA DEL CONI
IL VALTELLINA GOLF CLUB ACCOGLIE IL FUORI PORTA DEL CONI

Il campo a 18 buche del VALTELLINA GOLF CLUB di Caiolo ha ospitato una settantina di ragazzi ieri, venerdì 24 settembre, regalando agli stessi una bella giornata di sport e festa. 

 

Una nuova esperienza di gioco-sport nell’ambito di FUORI PORTA, artefice il CONI di Sondrio; accompagnati da una decina di assistenti, i ragazzi provenienti dalle zone di Morbegno, Tirano, Chiavenna, hanno trascorso una giornata entusiasmante, arricchita da un timido sole e si sono impeganti, assistiti dal maestro del Golf CARLOS MARTIN REAL e da tre soci del club: LELE DOGLIO, responsabile provinciale della Federazione Golf, SEVERINO BASSI e FRANCESCO ZAMPATTI.

 

LELLO BERSOTTI, Segretario del sodalizio, è rimasto contagiato dal loro entusiasmo: “Sono dieci anni che lavoro nel mondo del golf, ma questa vissuta con loro è stata una delle giornate di maggior soddisfazione che io abbia mai vissuto. Tra di loro hanno dimostrato un grande affiatamento, una spiccata solidarietà, una naturale e fresca propensione allo scherzo, alla voglia di giocare, di stare assieme, di provare. Che grande messaggio ne abbiamo ricevuto!”

Un grande messaggio che spinge BERSOTTI a fare di più: “Ripeteremo anche il prossimo anno questo appuntamento e abbiamo già pensato a come fare, formeremo squadre miste fra soci e ragazzi; i soci affronteranno la parte più specialistica, impegnativa, della partita, quando poi arriveranno in zona green sarà il ragazzo “diversamente abile” a concludere il gioco cercando di spedire la pallina in buca. Una responsabilità che li dovrebbe gratificare tantissimo, visto che portano a compimento il gioco di squadra e che si meritano anche solo per la gioia che hanno saputo sprizzare dai loro sorridenti tentativi. È stata un’esperienza che va proprio ripetuta, arricchita”.

 


Data: 25/09/2010
 
25/09/2010, 12:11
ETTORE CASTOLDI RINGRAZIA il club

ETTORE CASTOLDI, presidente del CONI Cp di Sondrio, alla luce di quanto visto, vissuto e sentito, ha voluto indirizzare un sentito ringraziamento ai soci Doglio, Brivio, Bersotti, a tutto il club, per la disponibilità mostrata e si è detto ben felice dell’iniziativa che il loro sodalizio sta mettendo in cantiere, iniziativa alla quale fin d’ora il Comitato di Sondrio dà tutta la propria collaborazione.                                                           

                        


cristina culanti


Autore dal
18/06/2009