Lo Stelvio deve unire, NON dividere
Lo Stelvio deve unire, NON dividere

In occasione dell’arrivo del Giro d’Italia è stato riaperto il passo dello Stelvio sui tre versanti, restituendo possibilità di relazione tra popolazione limitrofe che erano state separate 7 mesi prima (!) con la chiusura della SS38.

Giovanni Fino, Presidente del Rotary Club Bormio Contea e Franco Piola, Presidente di Cycling to Serve, sottoscrivono un documento comune per rimarcare che i collegamenti intervallivi devono restare sempre aperti.

Dal 2001 il Rotary Club Bormio Contea e i Rotary Club limitrofi sono impegnati a promuovere occasioni di incontro attraverso una iniziativa denominata “3 Sprachen”.

Cycling to Serve è una iniziativa fondata nel 1988 in Belgio e Olanda al fine di riunire i rotariani di tutto il mondo appassionati di ciclismo. Nella foto è rappresentata la maglia della nazionale italiana dei ciclisti rotariani, consegnata ai ciclisti del Rotary Club Bormio Contea. In questa circostanza il presidente di Cycling to Serve, Franco Piola, ha sottoscritto il documento "3 Sprachen" riportato nella pagina accanto per condividere la necessità di collegare le popolazioni alpine.

Clicca FACEBOOK


Data: 27/05/2012
 
04/06/2012, 18:08
I MOTARIANI RIBADISCONO !

Gino Costa Pisani, per il Rotary Club Bormio Contea, e Enrico Cavallini, Presidente della AMRI Associazione Motociclisti Rotariani, ribadiscono la necessità di mantenere sempre aperti i collegamenti intorno allo Stelvio.

L’AMRI è espressione dell’I.F.M.R. europeo che nei giorni 1/3 giugno scorsi ha tenuto l’annuale incontro europeo, presenti motociclisti Rotariani di 10 nazioni.


Rotary
Moderatore


Autore dal
11/09/2008

27/05/2012, 09:56
Collegamenti intervallivi intorno allo Stelvio

Cliccare per ingrandire l’immagine


Rotary
Moderatore


Autore dal
11/09/2008