MORBEGNO brilla e si fa bellissima
MORBEGNO brilla e si fa bellissima

La bellezza della Piazza Tre Fontane di Morbegno è aumentata… dall’assenza di cartelli. E’ vero, come sostiene qualcuno, che la segnaletica e i tralicci deturpano il paesaggio, e molto. Ma torniamo a Morbegno: è positivo il bilancio per il progetto dell’Associazione Mandamentale dell’Unione del Commercio in collaborazione con la Pro loco e il Comune di Morbegno, come afferma Peretti "la città animata e resa più accogliente  con l’impegno di esercenti e Pro loco. Ringraziamo tutti gli operatori che hanno aderito all’iniziativa".

Un centro città addobbato a festa grazie alle luminarie e ai giardini ‘arredati’, 54mila biglietti staccati della lotteria ‘Morbegno ti premia 2018’ con in palio la Hyundai i20 e circa 60mila buoni pescati nelle casette, con un effetto traino dell’iniziativa sullo shopping natalizio nei negozi cittadini.

La dichiarazione del presidente dell’Associazione Mandamentale dell’Unione del Commercio Fernando Peretti: "Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti dal progetto di commercianti ed esercenti per ravvivare le festività natalizie a Morbegno e rendere la città più accogliente. La lotteria, organizzata dalla Pro loco, ha avuto lo scopo di incentivare l’acquisto dei regali natalizi in città e i clienti dei negozi hanno dimostrato di gradire l’iniziativa, che a mio giudizio è andata anche meglio dell’anno scorso, considerato che il concorso è durato una settimana in meno. 

Ringrazio pertanto la Pro loco, con il suo presidente Luca Della Sale, per l’impegno profuso. Tengo a precisare che il progetto dell’Associazione Mandamentale è stato in generale potenziato rispetto alle passate edizioni, a cominciare dalle tradizionali luminarie natalizie, che, realizzate grazie all’importante collaborazione con il Comune di Morbegno, hanno ravvivato la città per tutto il mese di dicembre e resteranno accese fino a domenica 6 gennaio (dalle ore 16 all’una di notte). 

A tale riguardo desidero ringraziare tutti coloro che hanno aderito e, in primis, Guglielmo Zuccoli, che si è impegnato con successo per risolvere l’impasse verificatasi in via Vanoni dove inizialmente non erano pervenute sufficienti adesioni, e gli operatori della zona che poi hanno consentito con la loro partecipazione di allestire le luci anche in questa via centralissima della nostra città. Sono contento che tutto si sia risolto per il meglio e che si sia capito che i progetti possono essere realizzati solo se vengono sostenuti".


Data: 03/01/2019
 
06/01/2019, 15:00
E a GEROLA ALTA la Befana vola davvero!

A interpretare la parte della Befana a Gerola Alta i tecnici della stazione di Morbegno del Cnsas: loro sì che se ne intendono di corde sospese nel vuoto… Quasi sempre i tecnici del Soccorso Alpino svolgono la loro attività in posti difficilmente raggiungibili e la serata è stata un’occasione divertente per mostrare, dal vivo e con simpatia, come lavorano quando serve soccorrere qualcuno in difficoltà.


cristina culanti


Autore dal
18/06/2009