Si Gusta la VALGEROLA, ma non solo!
Si Gusta la VALGEROLA, ma non solo!

Chef, animatori e volontari sono al lavoro anche a Gerola Alta dove sabato prossimo, 30 settembre, si alza il sipario su GUSTOSANDO. L’evento, che prende vita in diversi luoghi della Bassa Valtellina, vede in tavola prodotti tipici del territorio e buon vino autoctono. A Gerola Alta, tradizione vuole che vengano proposti i Cabecus, caprino avvolto in bacon, olio e riduzione di aceto balsamico, ravioli ripieni di bresaola mantecati con mascherpa d’alpe stagionata, manzo brasato ai porcini di Gerola, con polenta. Nell’ultimo fine settimana di settembre, tra le cime della regione prendono la scena le prelibatezze gastronomiche, i prodotti caseari, il Bitto, apripista dei formaggi d’Alpe valtellinesi e lombardi. 

Info:

601140 – Consorzio Porte di Valtellina

393.8644223 - Ufficio Informazioni Gerola Alta


Data: 28/09/2017
 
09/10/2017, 11:05
“Tradizione celebrata”

Gustosando chiude a 1300 pass e dichiara sold out

Walter Pasina, responsabile per l’Ecomuseo: “Chiudiamo a 1303 commensali che sono stati qui nei 4 giorni della manifestazione. Sono stati 426, avevamo contato in un primo momento 433 nel primo fine settimana: ma il numero preciso era 426. A seguire, in questo sabato a Gerola per Gustosando sono arrivate 527 persone, 350 sono stati gli ospiti domenica. E alle 12.15 abbiamo detto a Morbegno alle biglietterie di non vendere più: temevamo di non riuscire a soddisfare tutte le richieste. Rispetto all’edizione 2016 della manifestazione – è stato anche chiarito da Gerola – siamo cresciuti di 80 presenze, siamo onorati delle preferenze che ci sono state accordate dai turisti del gusto, siamo consapevoli di essere diventati una meta, nello scenario del turismo comprensoriale. Gerola ha più eventi gastronomici di levatura nell’arco delle quattro stagioni, la gente ci conosce, sa che ci impegniamo, ci fanno i complimenti. Va considerato che mai negli anni di partecipazione alla manifestazione avevamo raggiunto questi numeri”.

 



cristina culanti


Autore dal
18/06/2009

02/10/2017, 17:55
Buona la prima

Gustosando a Gerola Alta Proseguirà nel prossimo fine settimana, sabato 7 e domenica 8 ottobre e la Valgerola esulta: ben 433 i pass venduti.

Al coperto e in ambienti riscaldati nei locali storici i visitatori hanno gustato “battuta di lardo nostrano”, “cabecus”, caprino avvolto in bacon con olio e aceto balsamico, bignole di formaggi locali in crosta di farina di polenta, pizzoccheri fatti a mano e ravioli ripieni di bresaola mantecati con mascherpa stagionata. Ma anche manzo brasato ai porcini di Gerola con polenta, degustazione di Bitto e di formaggi locali, “bisciola”, pani e dolci cotti nell’antico forno a legna. Con tisane, caffè, amari e digestivi.

La dichiarazione di Walter Pasina, responsabile di Gustosando 2017 dell’Ecomuseo Valgerola, che ha coordinato l’evento con gli oltre 200 volontari e con le associazioni: “Siamo stati apprezzati nei numeri abbiamo avuto 268 ospiti nel sabato, 165 la domenica, rispetto allo scorso anno scontiamo una flessione di qualche decina di pass venduti, ma il 2016 era stato un anno di boom. Il meteo non era il massimo, siamo soddisfatti e abbiamo ricevuto tanti complimenti, si vede che abbiamo lavorato bene”.




cristina culanti


Autore dal
18/06/2009