Bordoni porta l’argomento Morelli in Consiglio Regionale

Nulla di fatto per la creazione del tavolo di lavoro sull’ospedale Morelli di Sondalo in Regione Lombardia. Nulla di fatto al punto che ieri, martedì 12 gennaio, il consigliere valtellinese Gianmaria Bordoni, nella seduta del Consiglio Regionale di ieri, ha chiesto lumi direttamente all’assessore alla Sanità Luciano Bresciani. "Mi chiedo - ha esordito Bordoni - e chiedo all’assessore per quale motivo non sia stato ad oggi costituito e con quali tempi si intenda provvedere all’impegno assunto". L’assessore Bresciani aveva assicurato che entro fine 2009 sarebbe stato costituito e ora si tratta solo di questioni organizzative: "Le varie entità stanno individuando i rappresentanti che si dovranno sedere attorno al tavolo, solo allora i lavori avranno concretamente inizio". Il tavolo di lavoro sul Morelli dovrà valutare la fattibilità della costituzione dell’azienda ospedaliera autonoma, com’era prima che venisse inglobata nell’AAVV. Bordoni ha concluso sperando che si possa provvedere al più presto, perché il territorio valtellinese ha bisogno di risposte. 

cristina culanti
Data: 13/01/2010