CIPRA e il Re-Imagine Alps
CIPRA e il Re-Imagine Alps

Care amiche, cari amici delle Alpi, care compagne, cari compagni di viaggio della CIPRA,

Dove andate quando volete staccare? Quale posto nelle Alpi ha un significato particolare per voi e perché? Come è cambiato nel corso degli anni? Queste esperienze possono contribuire alla gestione sostenibile dei paesaggi? Se sì, come ? Con "Re-immagina le Alpi" e alpMonitor la CIPRA sta lavorando su queste domande ed altre ancora.

Il nostro contributo alla Giornata Internazionale della Montagna è una carta interattiva delle Alpi che ritrae un caleidoscopio di paesaggi alpini e il modo in cui ci rapportiamo con loro. La carta presenta luoghi significativi, buoni esempi, paesaggi minacciati e salvati e racconta molte altre storie. Nel dossier web "Natura e uomo" troverete informazioni di base sul tema del paesaggio.  Nella rivista tematica Alpinscena nr. 104 "Il paesaggio è negoziabile" troverete interviste approfondite, saggi, relazioni e commenti. Nei paesaggi sono contenute relazioni, ricordi e visioni che plasmano la nostra percezione e il nostro modo di agire. Vogliamo scoprire queste connessioni e aumentare la consapevolezza. Le rappresentazioni e le relazioni creano responsabilità e obblighi. Il tema del paesaggio ci accompagnerà per tutto il prossimo anno, durante il quale la mappa crescerà. Partite con noi per un viaggio panoramico di scoperta!

by "Il vostro team di alpMonitor"


cristina culanti
Data: 11/12/2018