Il Cantiere e le opere di Not Vital

 VENERDI’ 17 Luglio 2009  L’associazione culturale "Il Cantiere" presentavisita allaFundaziun Not dal Mot   Il 17 luglio è prevista una gita culturale nella bassa Engadina per visitare la Fundaziun Not dal Mot di Sent, nel Canton Grigione. Abbiamo deciso di riproporre questa visita, perchè non molti sanno che vicino a noi, a pochi chilometri nella vicina Svizzera, vive uno dei più importanti artisti elvetici.  E’ stata una piacevole sorpresa un giorno nella bassa Engadina quando, per sbaglio, troviamo un parco di sculture del tutto inaspettato.  In realtà cercavamo si un parco di sculture ma di tutt’altro genere.  Il cancello della "Fundaziun Not dal Mot" è aperto e subito all’interno si respira l’aria di un parco ben curato ma con aspetto armonioso e in sintonia con la natura, proprio come gli Svizzeri sanno fare alla grande. Cominciamo a curiosare e vediamo strutture grandi di architettura artistica. Una torre altissima fatta di legno con un lungo pontile di accesso, una piccola cassetta fatta di vetro, un enorme paio di baffi di bronzo inserito in una roccia.... eravamo sbalorditi.  Ma il parco era chiuso quel giorno e un signore ci dice di tornare nei giorni successivi, quando il parco sarà aperto.  Pochi giorni dopo abbiamo scoperto che quel signore era l’artista autore di tutte quelle sculture. Quel giorno il cancello era aperto perche Not Vital stava installando un’opera sopra il letto di un ruscello. L’artista Not Vital, nasce nel 1948 a Sent, un piccolo paese pochi kilometri dopo Scuol. Tra gli artisti più noti della Svizzera della sua generazione, viaggia in tutto il mondo tra le sue case-atelier di Sent, New York, Lucca e Agadez in Niger. I suoi lavori sono esposti nei più importanti musei nel mondo fra cui il MOMA e il Guggenheim di New York. 

Dal 12 di Giugno fino la fine di Settembre ogni venerdì alle 16:00 si può partecipare ad una visita guidata (sfortunatamente solo in tedesco) pagando alla guida un offerta di 5.00 - 10.00 euro per circa 2 ore. Il parco della Fundazion è pieno di piacevoli e divertenti sorprese artistiche inserite nella natura con una componente interativa sotto forma di ponti, casette e non solo. (Associazione Culturale Il Cantiere)


cristina culanti
Data: 03/07/2009