Il Cardinale Coccopalmerio torna nella sua SERNIO
Il Cardinale Coccopalmerio torna nella sua SERNIO

Sabato 9 giugno il cardinale arcivescovo Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, farà il suo primo ingresso da cardinale nella basilica della Madonna di Tirano, dove alle 18.30 celebrerà la Messa.

 

“E’ un avvenimento di portata storica. - afferma in merito l’assessore alla Cultura del Comune di Tirano Bruno Ciapponi Landi -. Si tratta infatti del primo valtellinese nella storia ad essere elevato a tale dignità, che torna da cardinale nel santuario della B.V. patrona della Valtellina alla quale è devoto fin dall’infanzia. Non va dimenticato che, da vescovo ausiliare di Milano, rappresentò il cardinale arcivescovo Carlo Maria Martini nelle cerimonie del Cinquecentenario dell’apparizione”.

 

Domenica 10 giugno, alle 10.00 presiederà nella parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano  di Sernio, la solenne celebrazione eucaristica nella festa del Corpus Domini con la Processione per le vie del paese:  dodici ragazzi di Sernio e Lovero riceveranno la Santa Cresima.

Alle 20.30, sempre nella parrocchiale di Sernio, uin suo onore il concerto della Corale “Novum Canticum” di Tirano, diretta da Ebe Pedretti.

 

(Sabato 9 sarà ricevuto in basilica dalle autorità locali e provinciali e riceverà la cittadinanza onoraria di Tirano)


cristina culanti
Data: 04/06/2012