Il #dono day conquista TIRANO
Il #dono day conquista TIRANO

Tra il 20 settembre e il 13 ottobre a Tirano succede qualcosa di speciale… è tempo di #dono day! Proprio così: Il Comune di Tirano e il CSV Monza Lecco Sondrio aderiscono al Giorno del Dono, istituito con legge nel 2015 e celebrato in tutta Italia il 4 ottobre con lo scopo di dare visibilità al tema del dono in tutte le sue forme

Il Giorno del dono viene celebrato nel giorno di San Francesco d’Assisi, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse e come afferma Doriana Natta, assessore alle Politiche sociali e Partecipazione dei cittadini "il nostro intento è quello di diffondere una cultura del dono, di promuovere lo spirito della solidarietà, della condivisione e del donare per il semplice piacere di farlo senza attendere nulla in cambio. La comunità di Tirano custodisce un patrimonio di risorse intangibili, ma preziose, che si misurano attraverso la generosità degli atti e la forza dei sentimenti che li ispirano. - continua Natta -. Voglio ringraziare gli alunni, gli insegnanti, le dirigenti scolastiche, il Centro Servizi al Volontario Monza, Lecco e Sondrio per il prezioso supporto, tutti gli enti, le associazioni e cittadini che cogliendo appieno lo spirito dell’iniziativa ci hanno donato risorse, idee e competenze contribuendo a creare un ricco calendario di eventi, e tutti i volontari che quotidianamente dedicano il proprio tempo agli altri e per gli altri compiendo il gesto più profondo e disinteressato che si possa fare”.

 

"Il CSV di Monza Lecco e Sondrio partecipa volentieri all’iniziativa che con grande entusiasmo e competenza ha promosso il Comune di Tirano in occasione del Dono Day” - le fa eco Massimo Pinciroli, coordinatore area animazione territoriale del CSV Monza Lecco Sondrio -. Viviamo in una società che ha sempre più "fame di tempo". Tendiamo con frenesia a cercare nuovi spazi, ma paradossalmente li vogliamo riempire di ulteriori cose . Forse per colmare un vuoto che ci fa paura o quanto meno ci preoccupa. Solo quando proviamo a rallentare, a guardarci attorno, a donare un po’ di tempo a noi stessi e agli altri, senza necessariamente fare grandi cose, allora sì che (affrontiamo le nostre ansie e ci sentiamo) possiamo sentirci parte di una comunità".


Data: 09/09/2019
 
09/09/2019, 16:25
Il programma

Davvero un messaggio speciale...

cristina culanti


Autore dal
18/06/2009