In VAL CODERA castagne e…
In VAL CODERA castagne e…

L’Associazione Amici della Val Codera compie 35 anni e festeggia proprio nel piccolo borgo immerso nelle selve castanili. Festeggia e attraverso un convegno dedicato si chiede se il castagno meriti di essere relegato alla nicchia del folclore e del ricordo o se, meglio, l’albero del pane per i nostri antenati debba tornare ad essere protagonista dell’ambiente e risorsa per la gente di montagna. D’obbligo rivalutarlo…

Il programma del convegno “Il CASTAGNO: solo ricordi o risorsa reale?”, presso la Casa di Valle Codera

Ore 10,30 Introduzione al convegno e saluti delle istituzioni

- Marilisa Molinari, Agronoma, Bergamo

"Ecologia e morfologia del castagno europeo"

- Diego Personeni, Esperto del settore, Ubiale Clanezzo (BG)

"Potature ed innesto del castagno"

- Pietro Clerici, Esperto, Fondazione Minoprio (CO)

"Ritratto fotografico dei nemici del castagno europeo"

- Andrea Melotto, Dott. Ecologia, Inverigo (CO)

"Un alieno nel bosco: cinipide galligeno del castagno e controllo biologico in Emilia Romagna"

- Laura Scenini, Dott.ssa Scienze Forestali, Sondrio

"La castanicoltura in Valchiavenna: studio di fattibilità economica"

- Loredana Fornè, Direttrice, Consorzio Forestale Prata Camportaccio (SO)

"Recupero e valorizzazione del castagneto da frutto: esperienza del Consorzio forestale di Prata Camportaccio"

- Ore 12,40-14,00 Pausa per il pranzo

ore 14 Ripresa:

- Ivan Nonini, Consigliere Coop. Sociale La Quercia, Mese (SO)

"I castagni di Codera, dai racconti della mia ava Marietta al 2016"

- Eugenio Del Curto, Castanicoltore, Mese (SO)

"Esperienze e passioni: il castagno nel cuore"

- Alessandra Borgo, Nutrizionista, Istituto Nazionale Tumori, Milano

"CastaGnàm: proprietà, caratteristiche nutrizionali ed uso in cucina della castagna"

Ore 15,00 Commenti e conclusioni.

Nel pomeriggio:

- Escursione guidata alle selve castanili  dei dintorni con passeggiata sino alle case di "Cii".

- Visita al museo di valle che comprende una sezione dedicata alla “civiltà del castagno”.

Degustazione di congedo con dolci, vini biologici di Valchiavenna e Valtellina e birre speciali.

 


Data: 05/10/2016
 
05/10/2016, 08:40
… patate!

Un fine settimana ricco il prossimo, 8 e 9 ottobre in Val Codera. Al convengo sul castagni si aggiunge la conferenza “Spirito di patata”, che vede al taolo dei relatori il dott. Fausto Gusmeroli. Ad arricchire l’evento anche un laboratorio di cucina. Presso la Casa di Valle Codera (cliccando sulle immagini si può visualizzare il programma delle giornate).  


cristina culanti


Autore dal
18/06/2009