L’importanza strategica dell’aerodromo regionale di Samedan
L’importanza strategica dell’aerodromo regionale di Samedan

Un mutuo pari a 2 milioni di franchi e un contributo cantonale pari a 1,66 milioni di franchi (in virtù della legge sulla promozione dello sviluppo economico) alla società d’infrastrutture dell’aerodromo regionale di Samedan per il rinnovo dell’aerodromo. A questo si aggiunge un impegno di spesa pari a 337 000 franchi. Lo ha deciso nell’ultima seduta il Governo del Vantone dei Grigioni, nel quadro della nuova politica regionale della Confederazione (NPR).

Le motivazioni: “Il Governo è dell’avviso che il rinnovo dell’aerodromo regionale di Samedan aumenti la competitività turistica della regione Engadina Alta. Il collegamento al traffico aereo si traduce in un vantaggio d’ubicazione unico nel suo genere nella concorrenza internazionale, un vantaggio che va mantenuto anche dal punto di vista cantonale. I primi lavori di risanamento nel 2016 sono importanti anche per lo svolgimento dei campionati mondiali di sci alpino FIS a St. Moritz nel 2017”. 


cristina culanti
Data: 28/12/2015