La Via Spluga? Un successo
La Via Spluga? Un successo

Bilancio positivo per la Via Spluga, sempre nel segno di un turismo sostenibile, rispettoso dell’ambiente.

Tra borghi, paesaggi mozzafiato e sentieri inesplorati, è cresciuto il numero di visitatori: a chiusura di stagione estiva il bilancio è positivo, nei mesi estivi sono stati venduti dal Consorzio e dai partner svizzeri 350 pacchetti, aumentati del 10% rispetto al 2018, per un totale di oltre 4000 pernottamenti e circa 1000 persone.

Il Consorzio di promozione turistica della Valchiavenna conferma quindi il crescente interesse dei viaggiatori per la Via Spluga, da Thusis, in Svizzera, fino a Chiavenna. 


cristina culanti
Data: 25/11/2019