Nuovo ostello per la giovent? a Sernio
Nuovo ostello per la giovent a Sernio

Naufragata l’idea di creare un ostello per i giovani all’interno di Palazzo Visconti Venosta a Tirano (di proprietà della Fondazione Camagni), ora il comune di Sernio si dice disposto a crearne uno ex novo all’interno della casa parrocchiale. Pieno appoggio dei comuni limitrofi quindi (che governano la comunità montana) per guardare ad un futuro turistico della media Valtellina, anche nella capacità di accogliere i più giovani. Il sindaco di Sernio, Claudio Contessa, spera ora in un aiuto della Regione: il progetto per la creazione di 25 posti letto costerebbe 1milione di euro. 

Data: 20/11/2009
 
20/11/2009, 23:52
Un buon progetto

Un progetto interessante che coniuga il recupero di un palazzo storico alle esigenze di un turismo moderno rivolto ai giovani, un esempio da seguire in modo da creare una rete nazionale che consenta ai giovani di viaggiare scoprendo le nostre radici a prezzi ragionevoli.