PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO dimenticato dalle istituzioni
PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO dimenticato dalle istituzioni

La denuncia arriva dai sindacati Cgil Sondrio e Cgil Lombardia: Il Parco Nazionale dello Stelvio è alla deriva: “Giace da tempo in uno stato di completo abbandono istituzionale nella più totale indifferenza e latitanza della classe politica”.

“All’assenza ormai decennale del Piano e del Regolamento del Parco - continua in una nota stampa la Cgil - si aggiunge anche la mancanza degli organi di gestione centrali e locali scaduti ormai da quasi due anni e non ancora rinnovati, che hanno lasciato l’area protetta non solo senza programmazione e coordinamento, ma sempre più e solo al centro di contenziosi e ricorsi giudiziari".

 


Data: 08/03/2013
 
08/03/2013, 14:46
Il comunicato

"Le responsabilitÓ del Parco sono oggi tutte e solo nelle mani del quanto mai discusso presidente Ferruccio Tomasi e del direttore Wolfgang Platter"...

cristina culanti


Autore dal
18/06/2009