Un impianto di Biogas a BORMIO?
Un impianto di Biogas a BORMIO?

di Michele Corti

A Valdisotto, nella piana di Bormio esente da capannoni e condomini, Enrico Bracchi, noto costruttore locale, ha costitutito una società "agricola" (finzione necessaria per fruire degli incentivi per il biogas) con un imprenditore bergamasco conosciuto come fautore e realizzatore di inceneritori. L’impianto a biogas dovrebbe sorgere vicinissimo alle abitazioni della frazione Capitania, già penalizzata dall’inquinamento prodotto dal traffico nonché alla Levissima (l’acqua "Purissima").  

Serve un NO forte e deciso non solo da chi abita in prossimità del minacciato impianto ma da tutta la Valtellina, da tutta la Lombardia che non possono ammettere di vedere insozzata dalla speculazione energetica una delle loro terre più belle […] (Continua sul sito ruralpini)


Data: 01/12/2015
 
02/12/2015, 09:41
Il Comitato NO BIOGAS

Incontro il 9 dicembre in Valdisotto:

markus


Autore dal
27/10/2021