VAL BREGAGLIA: la Rimessa Castelmur ospita Righini
VAL BREGAGLIA: la Rimessa Castelmur ospita Righini

Dal 4 settembre al 2 ottobre l’artista tiranese Valerio Righini espone nella “Rimessa di Castelmur”, la galleria di Vicosoprano diretta da Dora Lardelli (storica dell’arte, già direttrice del Museo Segantini di St. Moritz e curatrice della mostra).

Il titolo della mostra “Confini- Sculture e quadri” riporta anche al luogo della mostra: uno spazio che si scopre a lato di una storica via di collegamento fra Nord e Sud delle Alpi, in omaggio al suo costante interesse per i rapporti artistici transfrontalieri. Righini propone opere recenti, attente alla vita e alla storia contemporanea, pitture e sculture, come afferma egli stesso “che traggono ispirazione dall’attuale maniacale moda di erigere muri, di rinserrarsi, di rinchiudersi nel proprio piccolo orto, con un respiro corto e spezzato”.  

A ragione lo scrittore  Wolfgang Hildesheimer descriveva così le sue opere: “I migliori quadri di Righini non sono mai risposte, bensì domande urgenti che esigono una risposta, il suo elemento non è lo spirito conciliante di un mondo integro, bensì l’insistenza opprimente dei problemi del nostro mondo profanato”.

La vernice avrà luogo domenica 4 settembre 2016, ore 11.

La mostra rimarrà aperta da mercoledì a domenica dalle 15 alle 17.

E’ previsto anche un finissage che avrà luogo domenica 2 ottobre alle ore 15.


cristina culanti
Data: 30/08/2016