VALCAMONICA: Premio Rosa Camuna a Salvadori
VALCAMONICA: Premio Rosa Camuna a Salvadori

Martedì 29 maggio 2018, si terrà a Palazzo Lombardia di Milano la cerimonia ufficiale nel corso della quale diversi personaggi lombardi verranno insigniti dalle massime autorità amministrative regionali del Premio Rosa Camuna 2018.

Il bresciano Giacomo Salvadori, ideatore della Maratona del Cielo e realizzatore del Sentiero 4 Luglio e del Bivacco Davide, riceverà martedì prossimo, 29 maggio il Premio Rosa Camuna 2018. Un premio pensato da Regione Lombardia per riconoscere impegno, operosità, creatività e ingegno di coloro che si impegnano per contribuire allo sviluppo sociale, economico e culturale, nonché sportivo.

Salvatori ha anche all’attivo tre libri: l’autobiografico Il profumo delle mele cotogne e gli storico-sportivi Sentiero 4 Luglio – quando l’amore si fa corsa, integrato dal recentissimo Lassù tra sogno e realtà.

(La cerimonia per il conferimento del Premio Rosa Camuna 2018 verrà condotta dall’on. Giusy Versace. Durante la cerimonia sarà organizzato un momento dedicato alla figura di Ermanno Olmi, con un intervento di Philippe Daverio).

 


Data: 27/05/2018
 
01/06/2018, 08:41
Tutti i premiati

Si sono distinti per l’impegno, l’operosità, la creatività, il coraggio, la generosità e l’ingegno e così hanno contribuito allo sviluppo economico, sociale, culturale e sportivo della Lombardia. Sono i 48, tra cittadini e associazioni della Lombardia, che questo pomeriggio hanno ricevuto dalle mani del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, un premio per il loro operato: 24 ‘Rosa Camuna’, 21 ‘Menzioni speciali’ e 3 ‘Premi Speciali del presidente’.

FESTA DEI LOMBARDI – “La Festa della Lombardia è soprattutto la festa dei Lombardi – ha commentato il governatore, introducendo la cerimonia – e oggi premiamo e festeggiamo questi nostri grandi cittadini, che hanno saputo esprimersi nel mondo e che hanno contribuito a fare diventare grande la nostra regione”.

ARIA CONTAGIOSA – “L’aria della Lombardia – ha proseguito – contiene qualcosa di particolare, per cui chiunque viva qui diventa un Lombardo in senso pieno, operoso, capace, impegnato e pieno di creatività, iniziative e fantasia, come ve ne sono in poche parti del mondo”.

IL PREMIO ANDREBBE A TUTTI – “La Lombardia è piena di sorprese tutte positive, di iniziative eccellenti in ogni parte del suo territorio, quindi credo sia doveroso dire grazie alle eccellenze che premiamo, ma, forse, la verità è che dovremmo premiare tutti i Lombardi, perché tutti sono, in qualche modo, meritevoli di avere fatto diventare grande questa terra” ha concluso il presidente della Regione.

CERIMONIA AL BELVEDERE – La cerimonia, presentata da Giusy Versace, con l’accompagnamento di alcuni brani suonati dall’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi, si è svolta al Belvedere del 39° piano di Palazzo Lombardia.

PREMIATI ILLUSTRI – Tra i premiati anche il celebre musicista Uto Ughi e il medico-scienziato, nonché ex ministro, Girolamo Sirchia.  I Premi Speciali del presidente sono stati assegnati a Romano Colozzi, figura di spicco che ha ricoperto ruoli istituzionali di vertice di Regione Lombardia, Paolo Maldini, ex calciatore e capitano della Nazionale per otto anni e Danilo Gallinari, campione internazionale di basket.

OMAGGIO A OLMI – È stato inoltre dedicato un omaggio a Ermanno Olmi, con la proiezione del video ‘Olmi e Milano’.

ROSA CAMUNA – Il premio è costituito da una scultura ideata e realizzata per Regione Lombardia da Arnaldo Pomodoro, una fusione in bronzo che interpreta, con un particolare studio artistico, il logo regionale della Rosa Camuna in una dimensione tridimensionale.

PREMIATI BRESCIA – Giacomo Salvadori per gli eccezionali traguardi di organizzatore sportivo raggiunti e la promozione delle Alpi Orobie attraverso l’ideazione del Sentiero 4 Luglio, del Bivacco Davide e della Maratona del Cielo, competizione quest’ultima che è stata assolutamente pionieristica del movimento skyrunning; l’Associazione Museo della Guerra Bianca in Adamello per la conservazione della memoria degli uomini che hanno combattuto sulla Montagna lombarda, premio ritirato dal direttore scientifico John Ceruti.

PREMIATI SONDRIO – Associazione Chicca Raina onlus: da oltre 25 anni si spende nell’assistenza socio-sanitaria ai malati terminali e alle loro famiglie, garantendo sul territorio della provincia di Sondrio un qualificato supporto per l’assistenza domiciliare; Letizia Motalli: sportiva che ha raggiunto diverse volte la vetta nel ciclismo cross country, ciclocross e cross country eliminator.

(Testo e foto by Antonio Stefanini)



cristina culanti


Autore dal
18/06/2009