Valdisotto: il Lions Club e gli ospiti delle case di riposo
Valdisotto: il Lions Club e gli ospiti delle case di riposo

Grande festa sabato 14 luglio al Grand Hotel Cepina, dove il Lions Club di Bormio, guidato da Roberto Trecarichi ha rinnovato il tradizionale incontro tra i membri del Lions e gli Ospiti della Case di Riposo dell’Alta Valtellina. 

 “Un “service” che si ripete da molti anni e al quale il Club da una notevole importanza alla luce dell’alto valore sociale dell’incontro – fa notare Trecarichi -. Quest’anno erano presenti circa 70 Ospiti delle RSA di Sondalo, Grosotto, Grosio, Bormio e Valfurva”.A completare la giornata la presenza di 10 giovani (ragazze e ragazzi) provenienti da molte nazioni di tutto il mondo (Cina,Ungheria, Brasile, Turchia, Stati Uniti, Canada, Svezia, Gran Bretagna, Finlandia, Norvegia)che guidati dal noto Lions Alfredo Cantoni hanno trascorso  15 giorni (“campus”) presso l’Hotel Alpi e Golf (di Cantoni) nel contesto di “scambi Internazionali” Lions.

“Si è così creato un particolare “ponte generazionale” anziani e giovani significativo e commovente”.

Allietati dalla fisarmonica di “Giovanni” (La Motta) con canti popolari ed alpini, che hanno coinvolto tutti i presenti, si è consumato un ottimo pranzo innaffiato da generoso vino: la gioia e l’emozione ha coinvolto tutti i partecipanti.

 

 

 

 

  

 


cristina culanti
Data: 18/07/2012